Skip to main content
Armadietti intelligenti

Armadietti intelligenti nell’area di ingresso delle aziende

By 16. Aprile 2024Maggio 22nd, 2024No Comments8 min read
Bild einer intelligenten Schließfachanlage im Eingangsbereich eines Unternehmens.

Conclusione: Smart Locker nell’area d’ingresso:

I sistemi di armadietti intelligenti – o armadietti intelligenti – sono più di una semplice comodità moderna; sono parte integrante del movimento “Nuovo Lavoro”. Con il loro avanzato software per armadietti, offrono un supporto indispensabile per le operazioni quotidiane negli edifici adibiti ad uffici. Non solo rappresentano il futuro del design degli uffici, ma sono anche il simbolo di un ambiente di lavoro efficiente, sicuro e intelligente.

Come funziona l'accesso agli Smart Locker?

L’accesso agli armadietti intelligenti è protetto da meccanismi di autenticazione avanzati progettati per la tecnologia moderna e la facilità d’uso. Di solito gli utenti possono autenticarsi utilizzando uno dei diversi metodi per accedere all’armadietto loro assegnato:

  1. RFID (Radio-Frequency Identification): con questo metodo, gli utenti indossano un chip RFID, spesso incorporato in una carta d’identità o in un braccialetto, che comunica quando viene avvicinato dal sensore dell’armadietto intelligente. L’armadietto riconosce il chip RFID autorizzato e sblocca il vano corrispondente.
  2. Codici PIN: come in un bancomat, gli utenti inseriscono un codice personale tramite un touchpad o uno schermo. Una volta inserito il codice corretto, l’armadietto viene sbloccato per l’accesso.
  3. Dati biometrici: questo metodo utilizza caratteristiche fisiche uniche come le impronte digitali, la geometria della mano o la scansione della retina per confermare l’identità dell’utente. Gli scanner biometrici dello Smart Locker confrontano i dati presentati con un database memorizzato per verificarne l’autenticità.

Il metodo scelto dipende dai requisiti e dalle preferenze dell’azienda in questione. Tutti i metodi sono progettati per garantire un accesso sicuro e comodo. Se l’autenticazione ha successo, il sistema invia un segnale all’armadietto, che viene sbloccato. Questo processo garantisce che l’accesso sia consentito solo alle persone autorizzate e che ogni interazione con l’armadietto sia registrata a fini di verifica. In questo modo si migliora la sicurezza degli oggetti conservati e allo stesso tempo si può tracciare l’accesso.

Cosa succede se uno Smart Locker non viene chiuso correttamente?

Se uno Smart Locker non viene chiuso correttamente, entrano in gioco le funzioni di monitoraggio intelligente delle serrature elettroniche. Queste sono in grado di riconoscere e monitorare lo stato di ogni scomparto. Nel caso in cui uno scomparto rimanga aperto o non venga chiuso correttamente, la serratura identifica questo stato come un evento inaspettato e invia un messaggio al sistema di gestione centrale. Il sistema può quindi inviare automaticamente una notifica al dipendente responsabile o alla direzione della struttura per richiamare l’attenzione sul problema. A seconda della configurazione del sistema, i segnali di avvertimento immediato possono essere attivati anche nell’armadietto stesso, ad esempio tramite segnali visivi o acustici che indicano lo stato di apertura. Questo approccio garantisce che la sicurezza degli oggetti conservati negli armadietti sia sempre garantita e che si possa intervenire rapidamente per eliminare i rischi per la sicurezza.

Gli Smart Locker possono essere riservati temporaneamente a determinate persone o gruppi?

Sì, gli armadietti intelligenti possono essere riservati a persone o gruppi specifici. Il software integrato consente una gestione flessibile degli armadietti, che possono essere assegnati in modo permanente a utenti specifici o riservati per periodi temporanei. Ciò è particolarmente utile per le organizzazioni che organizzano regolarmente eventi o riunioni in cui i partecipanti o i gruppi hanno bisogno di un luogo sicuro in cui riporre i propri effetti personali.
La funzione di prenotazione può essere controllata tramite un sistema di gestione centralizzato o un’app per gli utenti. Gli utenti possono prenotare un armadietto in anticipo o al volo, a seconda della disponibilità e delle politiche stabilite. Gli armadietti possono anche essere programmati in modo da essere automaticamente accessibili a determinati gruppi di utenti in determinati orari. Non appena il tempo riservato è terminato, l’armadietto viene liberato per altri utenti, oppure può essere nuovamente riservato per lo stesso utente o gruppo.
Inoltre, i processi possono essere personalizzati per soddisfare esigenze specifiche, come limitare l’accesso in determinate ore del giorno o impostare un accesso prioritario per i dipendenti senior. Anche nel caso di eventi ibridi, in cui alcuni partecipanti partecipano di persona e altri in formato digitale, gli Smart Locker possono essere utilizzati per archiviare i materiali destinati esclusivamente ai partecipanti di persona. Tutto ciò contribuisce a rendere gli Smart Locker una soluzione flessibile ed efficiente per l’ambiente di lavoro moderno.

Che ruolo ha il software Locker nella sicurezza?

Il software per armadietti svolge un ruolo cruciale nella sicurezza dei sistemi di armadietti intelligenti, fornendo una piattaforma centralizzata per la gestione e il monitoraggio di tutte le postazioni di armadietti all’interno di un edificio. NetLocker ® è riconosciuto come un esempio di best practice di questo tipo di software, che consente di controllare tutti gli armadietti in modo efficiente e sicuro.
Con NetLocker ® , tutte le interazioni con ogni singolo armadietto possono essere monitorate a livello centrale. Questo include il controllo degli accessi, la registrazione dei dati di utilizzo e la generazione di rapporti di sicurezza. La gestione centralizzata consente di implementare i protocolli di sicurezza in modo coerente e di adattarli rapidamente se necessario.
La flessibilità di NetLocker ® consente alle organizzazioni di eseguire il software sia nel cloud che on-premise. Ciò offre alle organizzazioni la libertà di scegliere la soluzione migliore per le loro specifiche esigenze di sicurezza e di infrastruttura. L’opzione basata sul cloud offre i vantaggi della riduzione del carico informatico, della scalabilità e dell’accesso remoto, mentre la soluzione on-premise consente il controllo completo in loco.
NetLocker® è stato progettato per integrarsi perfettamente negli ambienti aziendali esistenti, senza la necessità di intervenire in profondità nell’infrastruttura aziendale. Questo riduce al minimo i potenziali rischi per la sicurezza e facilita la valutazione dei rischi al momento dell’introduzione del sistema. Il fatto che NetLocker ® abbia un impatto minimo o nullo sull’infrastruttura IT esistente significa che l’introduzione del software può essere semplice e senza rischi significativi per la sicurezza.
Nel complesso, NetLocker® contribuisce a massimizzare la sicurezza dei sistemi di armadietti, garantendo al contempo un funzionamento regolare ed efficiente. È un esempio di come le moderne soluzioni software possano semplificare la gestione degli armadietti intelligenti e aumentare la sicurezza degli utenti.

Marco

Author Marco

Als Geschäftsführer der Matoma GmbH und erfahrener Software-Unternehmer (seit 1997) hat sich Marco Gola als führende Kraft im Bereich smarter Schließfachanlagen etabliert. Er ist Herausgeber eines Fachbuches und aktiver Blogger, hier schreibt er über Smart Lockers, speziell in Büroumgebungen. Durch seine Mitgliedschaften im DVPT und IFMA Schweiz unterstreicht er sein Engagement für Qualität und Innovation in der Branche. Matoma GmbH zeichnet sich durch die Entwicklung der führenden Softwarelösung für intelligente Schließfachsysteme NetLocker(r) aus. Folgen Sie Marco Gola auf LinkedIn für aktuelle Einsichten und Entwicklungen. https://www.linkedin.com/in/marco-gola/

More posts by Marco